Ti piace la musica? Sì, anche a me piace tantissimo e ti capisco! Penso che anche a te sia venuta, almeno una volta, la voglia di essere il vero protagonista, di essere l’autore di un brano musicale o anche di alcune semplici basi musicali.

In realtà puoi esserlo benissimo perché anche tu puoi diventare un vero e proprio genio della musica in pochi secondi. Naturalmente non serve proprio comprare molti strumenti musicali ma ti basta semplicemente usare il tuo pc. Lo stesso pc che ora ti permette di leggere questa guida su creare musica!

Ok, forse questa non era tanto una novità perché ormai ti ho detto in tutti i modi che è possibile creare musica con il pc. Oggi però ti vorrei spiegare come fare a creare basi musicali che poi potrai utilizzare come vuoi: le potrai inserire nei video, in alcune parti di canzoni e anche in alcuni Karaoke improvvisati! Beh, detto così sembra una cosa molto difficile ma in realtà non è così perché, come dicevo prima, il tuo pc ti aiuterà davvero molto.

C’è infatti un programma per creare basi musicali che puoi utilizzare in modo completamente gratuito. Sto parlando di alcuni programmi come Anvil Studio. Questi ti permettono di creare della musica in modo gratuito, anche se un po’ complicato. C’è anche la possibilità di utilizzare il sito JamStudio per creare musica ma, purtroppo, è a pagamento!

Programma per per creare basi musicali gratis

creare musica

Nel prossimo paragrafo parlerò di un software a pagamento mentre qui ti elenco un po’ di programmi abbastanza efficienti per creare basi musicali gratis. Eccoli:

  • Anvil Studio: questo programma completamente Free ti permette di creare dei file musicali MIDI che simulano i vari strumenti musicali. Forse, come freeware è uno tra i migliori! Ti permette di gestire il tempo, il battere del suono e molto altro come anche l’intonazione. Purtroppo è un po’ complicato da utilizzare ma comunque riuscirai ad ottenere risultati!
  • MidiPiano: questo programma permette in modo molto semplice di creare, modificare o tagliare un file MIDI suonato da un piano
  • Musinum: questo programma ti permette, come gli altri, di creare musica MIDI. La potrai creare simulando i vari strumenti perché potrai interagire con loro. Si tratta di un programma che ti fa creare file MIDI multitraccia. Ok, la grafica non è il massimo ma può portarti a ottimi risultati!
  • Ardour: forse è uno tra i programmi più completi per creare musica. Ti permette di tagliare, velocizzare, mixare ed anche registrare nuova tracce audio. Ah, dimenticavo: il programma è completamente gratuito. Inoltre non è nemmeno troppo complicato da utilizzare anche se, naturalmente, un po’ di pratica sarà necessaria. Il tutto si presenta quindi come un ottimo programma per creare basi musicali
  • Free Audio Editor: ottimo editor di audio con un’interfaccia veloce, chiara e diretta. Non dovresti avere molti problemi a realizzare della musica utilizzandolo. Ah, dimenticavo, è free!
  • Audacity: molto conosciuto e completamente in italia. Peccato per la grafica che non è delle migliori. Ti permetterà di editare file audio che poi potrai utilizzare per creare basi musicali, unendo, tagliando, velocizzando ecc, varie tracce audio
  • Mu.lab: ecco un buon editor di file audio. Non molto semplice da utilizzare ma, dopo un po’ di pratica, potrai creare tutte le basi musicali che vuoi!
  • Linux multimedia studio: ottimo editor di brani musicali con una grafica compatta, molto stilosa e chiara. Ti permette di creare musica anche se sei alle prime armi, dato che è più semplice di tutti gli altri.
  • AudioFree Acid Express: si tratta di una versione gratuita di Acid che ti permette di creare musica e creare basi musicali in modo molto efficiente! Anche se è un po’ troppo complicato da utilizzare, ti può permettere di creare della basi davvero ottime, naturalmente solo dopo un po’ di sana pratica!

Programma per creare basi musicali: Jam Studio a pagamento

jamstudio

Jam Studio è un ottimo programma per creare basi musicali utilizzando solamente il pc grazie alla suo altissimo livello di semplicità. Ti permette di creare basi musicali in pochissimo tempo e il risulato è sempre orecchiabile. Utilizzando questo programma per creare basi musicali ti basterà mettere giù qualche accordo e poi sentire il risultato. Io l’ho provato personalmente ed in soli 5 minuti ho creato una base musicale abbastanza orecchiabile in stile rock. Perché non provi anche tu? Questa soluzione però è a pagamento.

Programma per creare basi Musicali: come utilizzare JamStudio

creare musica

Utilizzare il programma per creare basi musicale chiamato jamstudio è davvero molto semplice. Per utilizzarlo nel migliore dei modi, segui i punti sotto:

  1. Collegati ed entra nel sito di Jamstudio
  2. Appena entrato nel sito ci sarà un’introduzione, clicca su “Skip” per saltarla
  3. Eccoti arrivato in questo fantastico studio musicale realizzato bene ma con semplicità. Se non ti piace come sono disposte le finestre puoi benissimo spostarle! Bene, la prima cosa da fare per creare basi musicali è quella di utilizzare gli accordi. Farlo è semplice, ti basta cliccarli sulla finestra “chords
  4. Se magari non sei un esperto di questo programma per creare basi musicali, ti consiglio anche di affidarti al caso: il risultato ti farà comunque rimanere a bocca aperta
  5. Dopo aver riempito tutto il pentagramma con gli accordi scelti devi decidere gli strumenti con i quali suonare gli accordi. Li puoi scegliere dalle finestre “Mixer” e “Sounds“. Puoi anche scegliere il genere tra: Rock, Alt rock, Techno e Country!

Una volta che hai terminato di comporre il tuo fantastico brano musicale non ti basta che scaricarlo per poi farlo sentire a tutti i tuoi amici. Per farlo però occorre iscriversi al sito. L’iscrizione è gratuita ma per scaricare il brano dovrai pagare. Per iscriverti e per scaricare il brano musicale da te creato, segui i punti sotto:

  1. Clicca su “Join Free“, in alto
  2. Scegli la mail che utilizzerai per il tuo account su JamStudio
  3. Scegli anche la password e scrivila anche su “Confirm Password
  4. Spunta la casella “Remember Password?” e poi clicca su “OK
  5. Purtoppo però questa soluzione è a pagamento e non si possono scaricare i brani musicali da te creati senza pagare. C’è comunque la possibilà di far ascoltare a tutti il brano da te creato premendo il tasto “Share” in alto

Bene, penso di averti detto un po’ tutto quello che c’era da dire sulle basi musicali. Se ti è piaciuto l’articolo metti un bel “Mi piace” e condividilo con tutti i tuoi amici di Facebook! :)